Il Focus

Il focus di SMARTGRIDSITALIA è il tema dell’Interoperabilità tra apparecchiature e sistemi nel campo delle Smart Grids ottenibile attraverso l’utilizzo di Architetture Standard e lo sviluppo di applicazioni basate su approcci standardizzati avanzati.

 

L’interoperabilità

Il prerequisito per la realizzazione di un sistema complesso come una “Smart Grids” che garantisca le funzionalità complessive attraverso prodotti intercambiabili, è l’integrazione di un notevole numero di apparati e sistemi che, oltre a possedere caratteristiche di conformità alle normative di settore, siano in grado di comunicare ed interagire efficacemente tra loro. Il concetto base è quindi quello della interoperabilità, vale a dire la “capacità di apparecchiature e sistemi di scambiare informazioni e di utilizzarle per adempiere ad una determinata funzione attraverso una corretta cooperazione tra apparecchiature/ sistemi”.

Architetture standard

Una Smart Grid richiede inoltre di essere rappresentata e modellata da diversi punti di vista, a cui corrispondo altrettanti tipi di architettura. A livello Europeo è stato definito un modello di architettura di riferimento per la Smart Grids, denominato SGAM (Smart Grid Architecture Model), all’interno del quale ogni funzione e componente trova una sua collocazione precisa e che costituisce un utile strumento per la progettazione di sistemi interoperabili.